ReliPress | RELIGIOUS LIFE PRESS
Aprile 2013

Pope Francis and the LCWR

Una riflessione sulla visita apostolica della LCWR in seguito alla dichiarazione vaticana del 15 aprile

La complessa vicenda della visita apostolica sulle istituzioni della vita consacrata femminile in USA ebbe inizio con il Card. Rodè prefetto del dicastero prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Il suo successore il card. João Braz de Aviz ha voluto continuare con un diverso stile, più di ascolto ed incoraggiamento, e la questione venne seguita in particolare dal segretario mons. Tobin. Ma la ‘nomina’ del segretario mons. Tobin a vescovo di Indianapolis ha avuto più il sapore di una rimozione che di un incoraggiamento ad una pacifica soluzione.

Ma la vicenda sembra prendere una piega diversa. L’elezione del gesuita papa Francesco, e la successiva nomina del ministro generale dei francescani a José Rodríguez Carballo al posto di Tobin apre la partita. E intanto, LCWR chiede a Papa Francesco di promuovere la leadership femminile nella Chiesa

Una riflessione qui sotto dalla rivista gesuita America mette in evidenza gli snodi dell’attuale situazione. Leggi qui l’articolo di James Martin sj, scritto il giorno della dichiarazione vaticana (15 aprile 2013): Pope Francis, the CDF and the LCWR

Lascia un commento

* obbligatorio

newsletter

iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su..