ReliPress | RELIGIOUS LIFE PRESS
Novembre 2013

Missione più universale

Il 3 gennaio 2014 i gesuiti iniziano le celebrazioni per commemorare il bicentenario della ricostituzione della Compagnia

Il 3 gennaio 2014 inizierà l’anno commemorativo del secondo centenario della Ricostituzione della Compagnia di Gesù (sancita dalla Bolla papale “Sollicitudo omnium ecclesiarum” di Papa Pio VII il 7 agosto 1814) e terminerà il 27 settembre anniversario della approvazione della Compagnia di Gesù (avvenuta nel 1540). Per l’occasione, il preposito generale p. Adolfo Nicolás ha inviato una lettera a tutti i Gesuiti. L’anno prevede una serie di approfondimenti, studi, conferenze ma che assumerà un particolare rilievo nel rilancio della ‘missione universale’. P. Nicolás scrive a questo proposito: «Una delle caratteristiche della Compagnia ricostituita fu il notevole spirito e attività missionaria. Durante il generalato di padre Roothaan, il 19% dei 5.209 membri della Compagnia operavano al di fuori della Provincia nella quale erano entrati. Le origini di molte Province dell’Asia, Africa, America e Australia risalgono a quel periodo della Compagnia ricostituita. Quale potrebbe essere per noi oggi il significato di questo forte senso della missione universale nella Compagnia nuovamente ricostituita?»

Leggi qui la lettera: Commemorazione del secondo centenario della Ricostituzione della Compagnia di Gesù

Lascia un commento

* obbligatorio

newsletter

iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su..