ReliPress | RELIGIOUS LIFE PRESS
Dicembre 2015

Vita Consacrata e misericordia

Il Giubileo: un tempo di grazia per esaminare quanto in noi, sul piano individuale e comunitario, nella nostra storia e nel nostro operato non esprime misericordia o non la esprime ufficientemente come il nostro normale modo di essere.

L’indizione dell’anno giubilare della misericordia è senz’altro un momento di grazia per la chiesa intera. Qualcosa che fa parte di quel processo di rinnovamento che papa Francesco ha nella mente e nel cuore, e che freme per metter in atto. Qualcosa anche che riguarda molto da vicino la vita consacrata (VC).
Non è senza senso che l’anno della VC sia seguito proprio da questo anno della misericordia, come se il primo rinnovamento cui sono attesi consacrati e consacrate fosse proprio quello della  misericordia.

In ogni caso sembra evidente la connessione tra VC e misericordia. E proprio questo nesso vorremmo tentare di scrutare in questa riflessione. Non senza aver prima visto  brevemente il senso della misericordia in se stessa, o nell’economia divina.

Continua la lettura in PDF: Testimoni n. 12 – 2015, pp. 38-44

Lascia un commento

* obbligatorio

Testimoni

Rivista mensile di informazione, spiritualità e vita consacrata, edita dal Centro editoriale dehoniano di Bologna (Italia).

continua
newsletter

iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su..